KWGN
Cerca tutto KWGN:
Fallout: New Vegas

Xbox 360

Bethesda Softworks / Obsidian Entertainment

Fallout: New Vegas e' un Action - RPG prodotto nel 2010.
Il gioco, di Media durata e acquisito via Retail nella versione Standard, e' stato Terminato da KWGN nel 2012. Questo gioco e' stato inserito nel database il 11/12/2011 all 11:51 e Aggiunto il 11/12/2011 all 11:51.

Achievements
Punti: 405 su 1655 (24%)
Numero: 22 su 75 (29%)

La valutazione di KWGN per Fallout: New Vegas e':

Voto
Descrizione
su 10
7.8
Gameplay
8.5
Design
8
Presentazione
8.2
P-appeal
8
Complessivo

2 recensioni da parte dei recensori di KWGN:

Bianca
Giocato come Supporto e Terminato nel 2012.
Inserito il 12/05/2012 all 22:25 e Modificato al 12/05/2012 all 22:44
L'inizio molto lento e la difficolta' a trovare il ritmo di gioco corretto hanno rischiato di farci abbandonare Fallout New Vegas. Ma ci siamo forzati a continuarlo e siamo stati premiati. Benche' forse ricordi troppo Fallout 3 (il motore grafico e' praticamente lo stesso, nessuna innovazione e' stata portata nel sistema di gioco, le textures e gli oggetti dell'ambiente sono riciclati), sotto certi punti di vista e' riuscito a migliorarlo. La trama principale risulta molto piu' convincente e ha un ruolo piu' importante all'interno della progressione del gioco. Le missioni secondarie, dopo il basso livello delle prime ore, ritornano a presentarsi come piccole trame ben costruite. Cio' che mi ha colpito e' la sensazione di liberta' estrema nella strategia di completamento delle missioni, una liberta' che mi e' sembrata essere superiore a quella del capitolo precedente. Purtroppo pero' la netta somiglianza con Fallout 3, la presenza di bug impallanti e un inizio poco avvincente mi obbligano a considerarlo leggermente inferiore al suo predecessore.
8
Gameplay: 7.5
Design: 8.5
Presentazione: 8
P-appeal: 8
KesieV
Giocato come Single Player e Terminato nel 2012.
Inserito il 12/05/2012 all 23:13 e Aggiunto al 12/05/2012 all 23:17
Fallout. Fallout. Probabilmente una delle serie piu' ambiziose alle quali abbia mai giocato, almeno a partire dal terzo capitolo. Molti giochi, come il bellissimo Mass Effect, provano a dare al giocatore un forte senso di responsabilita' a partire dalle sue scelte ma, probabilmente, sia Fallout 3 e, sopratutto, questo New Vegas, risultano estremamente piu' efficaci, usando come strumento di valutazione non solo i dialoghi ma anche ogni azione compiuta, da un proiettile sparato a un oggetto raccolto per terra - diventando a tutti gli effetti un vero e proprio "gioco di ruolo", dove si recita la parte di uno dei personaggi. New Vegas, riutilizzando inspiegabilmente sia il motore che buona parte della grafica dal capitolo precedente - non eccelsa, tra l'altro - e correndo piu' volte il rischio di sembrare un grosso DLC, e' in realta' piu grande, piu' insidioso e piu' coinvolgente, offrendo finalmente una trama intrigante e misteriosa, vero tallone d'achille del precedente. Il gioco di ruolo e' davvero portato all'estremo: ogni decisone puo' essere presa con le armi, con l'astuzia o la politica e la scelta e' sempre lasciata al giocatore, facendo miracolosamente sparire ogni binario classico del videogioco. Se da un lato questo rende Vegas un'esperienza imperdibile, dall'altro lato lascia fin troppe responsabilita' sul ritmo di gioco, regalando, di tanto in tanto, noiosissime sessioni di passeggio senza meta e andirivieni senza senso. Piu' volte ha rischiato l'abbandono ma ogni minuto di noia e' compensato dal brivido di vivere nel Mojave per davvero. Detto questo, vi suggerisco caldamente di resistere e NON comprarlo, se potete. Titoli tradotti in italiano talmente male da cadere fin troppo spesso nel nonsense andrebbero boicottati nonostante la qualita' generale. Non concediamo che i videogiochi vengano trattati cosi' male in Italia.
Spoiler:
Niente da fare per il finale invece. Indubbiamente meglio del precedente ma, forse, troppo frammentario: dare un finale alle troppissime missioni secondarie non rende giustizia alla nuova intrigante trama principale. Sigh. Chi ha i denti non ha il pane, come si suol dire. Sto zitto, purtroppo, sul tema "level cap" - capisco che era piuttosto difficile lasciare liberta' al giocatore di far crescere il proprio personaggio all'infinito, data l'importanza delle caratteristiche sulla trama, ma... parecchi punti esperienza sono andati perduti. Troppi, forse.
8
Gameplay: 8
Design: 8.5
Presentazione: 8
P-appeal: 8.5

E questo e' quanto.